Endodonzia Ostia: devitalizzazione e cura canalare

 

endodonzia-ostiaENDODONZIA OSTIA: DEFINIZIONE ENDODONZIA

Endodonzia: branca dell’Odontoiatria che si occupa della diagnosi e del trattamento dei processi patologici legati alle lesioni della polpa dentale.

 

ENDODONZIA OSTIA: DEVITALIZZAZIONE

La terapia Enododontica viene detta devitalizzazione quando una lesione (carie o trauma dentale) determina una alterazione irreversibile del tessuto pulpare fino alla morte (necrosi) del tessuto stesso.

La devitalizzazione si effettua utilizzando strumenti simili ad aghi, che servono ad eliminare la polpa e a togliere il materiale organico all’interno, consentendo la disinfezione e la sigillatura degli spazi lasciati vacanti.

 

DENTISTI OSTIA: CURA CANALARE

Si parla di cura canalare, invece, quando la terapia Endodontica parte da un dente già devitalizzato: in questo caso il medico apre il dente, togliendo il materiale necrotico ricco di batteri che alimentano il granuloma.
La terapia endodontica detta anche devitalizzazione o cura canalare è caratterizzata da 3 fasi:

  1. fase diagnostica: si determina la causa della malattia e si esegue un corretto piano di trattamento;
  2. fase preparatoria: attraverso la detersione e la sagomatura del canale, viene rimosso il contenuto scanalare (polpa dentale costituita da vasi e nervi) dando al canale la forma adatta per ricevere un’otturazione tridimensionale;
  3. fase dell’otturazione: si ottura il canale con un materiale inerte, capace di assicurare un completo sigillo.